2019 Las Vegas Summer League - Golden State Warriors vs Los Angeles Lakers at the Thomas & Mack Center in Las Vegas

Las Vegas Summer League: terza sconfitta per i Lakers

Reduci dalle sconfitte con Bulls e Clippers, i Los Angeles Lakers affrontano – dopo averli battuti a Sacramento – i Golden State Warriors nel Day Four della MGM Resorts NBA Summer League 2019.

A sostenere i giovani lacustri durante il pre-game shoot-around il fresco di rinnovo Kentavious Caldwell-Pope, mentre sugli spalti scambiano due chiacchiere il nuovo coach gialloviola Frank Vogel con l’appena firmato Quinn Cook.

Norvell Jr. torna disponibile

I Lakers, già privi per tutto il torneo del rookie Talen Horton-Tucker, recuperano il two-way player Norvell Jr., assente contro i Clippers a causa di una contusione.

Rispetto alle gare precedenti, i Lakers partono col piglio giusto: Zach Norvell Jr. e Jordan Caroline sfruttano la discreta circolazione per produrre con continuità e costruire il primo allungo della gara (+9). Gli Warriors sparacchiano dalla lunga distanza ma grazie ad otto punti di Jacob Evans restano a contatto. Nick Perkins fissa il punteggio a fine prime quarto, 24-17.

Jordan Caroline, Golden State Warriors vs Los Angeles Lakers at the Thomas & Mack Center in Las Vegas
Jordan Caroline, Golden State Warriors vs Los Angeles Lakers at the Thomas & Mack Center in Las Vegas (Ryan Young, Lakers.com)

Nella seconda frazione le parti s’invertono: i lacustri non riescono più a trovare la via del canestro, mentre Golden State si sblocca trovando il canestro anche dalla lunga distanza. Jordan Poole trova il sorpasso a poco più di quattro minuti dall’intervallo ed alimenta il parziale di 11-0 che consente a GS di chiudere il tempo avanti, 37-45. Solo 13 i punti dei ragazzi di Simon nel secondo periodo.

Al rientro in campo gli Warriors controllano senza problemi, raggiungendo anche il +13. I Lakers hanno solo la produzione di Caroline e l’energia di Devontae Cacok. Dopo aver chiuso sul -8 il terzo quarto (54-62) i lacustri provano a rientrare con un parziale di 9-0 ma non basta. 80-88 il finale.

Caroline e Poole i top scorer

Peggior prestazione dell’estate per Norvell Jr., che si spegne dopo il buon avvio e litiga con il canestro. Il prodotto di Gonzaga chiude con 5 punti (2/10 al tiro con 1/7 da tre), 3 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero e ben 5 perse.

Dakota Mathias and Zach Norvell Jr., Golden State Warriors vs Los Angeles Lakers at the Thomas & Mack Center in Las Vegas
Dakota Mathias and Zach Norvell Jr., Golden State Warriors vs Los Angeles Lakers at the Thomas & Mack Center in Las Vegas (Lakers.com)

Caroline è l’unico a trovare con continuità la via del canestro (27+5), pur non brillando al tiro (6/14) attaccando il ferro si procura 12 liberi che converte senza errori. Prima in quintetto per Cacok (10+10 con tre recuperi) che apporta la solita dose – a volte troppa – di energia.

Non è preciso Codi Miller-McIntyre (2/6) che quantomeno prova a rendersi utile negli altri aspetti del gioco e sfiora la tripla doppia (7+10+10). Dalla panca in doppia cifra anche Perkins (15+3, 7/11 dal campo). Male Young ed Allen, che combinano 0/12 dal campo.

Per gli Warriors bene Poole (23+2+2 con 7/15 al tiro) ed Evans (12+5+8), mentre si vede poco il rookie Alen Smailagic (9+3+2, 3/7 al tiro).

Box Score su NBA.com

Highlights: Lakers vs. Warriors – Monday, July 8, 2019 at 10:06 PM PT
Lakers fall to the Golden State Warriors in Las Vegas Summer League, 88-80.

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte – 3:30 italiane – tra Mercoledì 10 e Giovedì 11 Luglio per affrontare i New York Knicks.

odino

NBA & Lakers on the couch, Minors & Post on the court.
1987, Showtime!

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.