Talen Horton-Tucker

2019/20 Roster: Talen Horton-Tucker #5

In vista della prossima stagione, una breve presentazione degli atleti che comporranno il rinnovato roster dei Los Angeles Lakers. La carriera, i pregi, i difetti oltre ad una breve valutazione della crew di Cuore GialloViola.

La guardia Talen Horton-Tucker sarà l’unica scelta 2019 presente nel roster dei Los Angeles Lakers. Arrivato grazie ad una trade con gli Orlando Magic, il rookie ha firmato un contratto biennale.

Talen Horton-Tucker
Talen Horton-Tucker (Lakers.com)
  • Nato il 25 Novembre 2000
  • Altezza: 193 cm
  • Wingspan: 217 cm
  • Peso: 106 kg
  • Twitter: @thortontucker
  • Instagram: @5talen

Chi è Talen Horton-Tucker?

La carriera di THT è di fatto appena iniziata: dopo aver frequentato la High School alla Simeon Career Academy – vincendo tre City Championships – ha deciso di lasciare la nativa Chicago per trasferirsi nello Iowa.

Horton-Tucker ha preferito Iowa State ad atenei prestigiosi come Illinois e Xavier. Nel suo primo, ed unico, anno con i Cyclones ha messo a referto 11.8 punti, 4.9 rimbalzi, 2.3 assist e 1.3 rubate in 27 minuti a partita.

Pochi giorni dopo la chiusura dell’anno da freshman si è dichiarato eleggibile per il 2019 NBA Draft. Chiamato con la quarantaseiesima scelta, diventa il giocatore più giovane tra quelli scelti.

Il ruolo ai Lakers

Parlare di cosa possa dare Talen Horton Tucker è estremamente complesso oltre che prematuro. Non avendo disputato neppure un minuto tra i pro, Summer League compresa, si può ipotizzare qualcosa sulla base di quanto mostrato in NCAA.

Un punto di forza è il fisico, la sua apertura alare e il fisico lo potrà rendere un difensore ostico che potrà cambiare su molti tipi di giocatori senza soffrire troppo.

L’atletismo non manca. Così come il coraggio di tentare triple da range NBA.

In attacco è un ottimo tagliante e un tiratore da tre di striscia. Pur essendo sottovalutate, ha buoni doti di passatore e capacità di andare a rimbalzo.

Come mai è stato scelto così lontano dalla lottery? Se non entra in ritmo, dall’arco rischia di sparacchiare per tutta la gara anche a causa di una meccanica di tiro non perfetta. Sarà necessario lavorare con uno Shooting Coach per migliorare il fondamentale.

Grazie al fisico ha tutte le carte in regola per diventare un buon difensore a livello NBA. Tuttavia, in attacco rischia di soffrire troppo poiché – ad esclusione di transizioni e tagli – non è ancora in grado di costruirsi un tiro in maniera affidabile.

Stats NCAA complete su Sports Reference.

#CGV Grades: Talen Horton-Tucker

Filippo Pugnalini aka Pugna, Francesco Anelli aka Checco, Giovanni Rossi aka odino e Luca Novo aka noeuf esprimono la loro valutazione sui membri del roster lacustre.NB: Il rating – da una a cinque stelle – e la valutazione sono state fatta sul fit nei Lakers e sulle aspettative per la prossima stagione, non sul valore assoluto dell’atleta.

Checconoeufpugnaodino
⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ ⭐️⭐️⭐️⭐️

Il mio giudizio positivo deriva dalla volontà della società di entrare nel Draft 2019 e di scegliere un giocatore che mi pare molto interessante per fit, in quanto descritto come ottimo atleta e difensore in grado di marcare più posizioni, ruolo scoperto a roster.

noeuf

Se si valuta dove è stato preso al draft è sicuramente un ottima presa. Assomiglia molto a PJ Tucker ma ancora ha molto lavoro da fare, in difesa potrebbe dimostrarsi utile da subito.

pugna

Presa interessante, dato che parecchi mock-draft lo davano persino a fine primo giro. Non gli chiediamo di contribuire, ma col fisico che si ritrova, il talento che lo circonda e l’arrivo di Handy potrebbe rilevarsi una discreta presa.

odino

Tutte le valutazioni pubblicate sono disponibili nella sezione: 2019/20 Lakers Roster Grades.

Leggi anche:

Redazione CGV

Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.