Kyle Kuzma, Anthony Davis and Talen Horton-Tucker

Davis e Cook disponibili, Kuzma in dubbio per i Clippers

La prima uscita della stagione regolare, prevista nella notte – 4:30 italiane – tra il 22 ed il 23 Ottobre, dei Los Angeles Lakers si avvicina e la Dottoressa Judy Seto ed il suo staff sono al lavoro per recuperare gli infortunati per la delicata sfida contro gli L.A. Clippers.

Nessun problema per Anthony Davis

Per fortuna la risonanza magnetica ha scongiurato la presenza di lesioni o fratture al pollice destro di Anthony Davis. Il lungo gialloviola si è procurato una contusione urtando il tabellone durante la seconda gara degli NBA China Games 2019.

The Brow ha partecipato all’allenamento del Martedì e dovrebbe essere disponibile per la gara dello Staples Center.

In un certo senso sentivo che non era nulla di serio, una specie di insaccamento. Nell’allenamento di oggi mi sono sentito bene. Ho cercato di sollecitare il pollice, di avere dei contatti. Non ho avuto nessun problema.

Anthony Davis

L’head coach Frank Vogel ha dichiarato che non ci sono limitazioni sull’impiego di Davis, che potrebbe persino partecipare alla sfida di questa notte contro Golden State.

Per Kyle Kuzma esordio a rischio

L’infortunio subito con Team USA ha fatto saltare il training camp a Kyle Kuzma. Al rientro dei lacustri dalla Cina, Kuz è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti, che hanno stabilito la possibilità di lavorare a tempo pieno senza contatti.

C’è ancora tanto lavoro da fare, ha fatto un lavoro limitato e senza contatti. Deve recuperare la forma fisica e finché non lo valuteremo pronto, non lo schiereremo in campo.

Frank Vogel sulle condizioni di Kyle Kuzma

Il terzo anno lacustre non parteciperà alle restanti gare della preseason e verrà rivalutato nel fine settimana.

Cook pronto al debutto, Daniels e Horton-Tucker ancora indisponibili

Dopo quello di Jared Dudley, sembra prossimo l’esordio di Quinn Cook. L’ex Warriors si è allenato con i compagni ed è pronto a scendere in campo. Ancora a riposo Troy Daniels, ginocchio, ed il rookie Talen Horton-Tucker, piede.

Nell’ultima gara Vogel ha concesso un turno di riposo a LeBron James, Danny Green, Avery Bradley e Rajon Rondo, tutti disponibili per le prossime gare.

Leggi anche:

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.